DONA ORA

Il tuo concreto aiuto può fare la differenza

scopri come

DIVENTA AMICO

Un'occasione per essere protagonisti

scopri come

Sport gratis per tutti

Il Progetto Sport for Hope, elaborato dall’Associazione Hope Onlus in collaborazione con Sportland s.s.d., si fonda sulla pratica sportiva come strumento vincente in grado di avviare cambiamenti positivi in ambiti di forte criticità sociale presenti nella città di Milano.

L'obbiettivo è quello di favorire il superamento delle barriere sociali, etniche e culturali radicate in tali contesti maggiormente disagiati, creando legami, occasioni di dialogo e conoscenza reciproca, unendo nelle differenze. 

Lo sport è un elemento fondamentale per il sano sviluppo dei bambini e dei giovani, tanto da essere stato riconosciuto dalle Nazioni Unite come un diritto fondamentale.

Lo sport è partecipazione e condivisione, unisce gli individui e le comunità ed è un catalizzatore di differenze per un unico obiettivo. Fornisce la possibilità di apprendere la disciplina, consolida la fiducia in se stessi, insegna i valori fondamentali della tolleranza, del rispetto e della cooperazione: permette di imparare alcuni dei valori più importanti della vita.

Oltre ad avere un ruolo fondamentale nel trasformare i bambini in adulti responsabili, leali e solidali, lo sport riunisce i giovani, li aiuta ad affrontare le sfide quotidiane e a superare le differenze culturali, linguistiche, religiose, sociali.

A fronte di tali potenzialità tipiche dello sport, si evidenziano importanti e diffuse criticità che non permettono di svilupparne le capacità formative, educative, aggregative e inclusive: fra queste, il difficile accesso alla pratica sportiva di alcune fasce di popolazione, la distanza culturale tra ambito sportivo ed ambito scolastico-educativo che poco valorizza l’attività sportiva come formativa e pedagogica, la sottovalutazione delle sue potenzialità come elemento fondamentale nella crescita complessiva della persona in grado di rafforzarne autostima, capacità relazionali, autonomia, possibilità di raggiungimento di obiettivi precisi con le proprie forze.

La barriera economica di accesso allo sport in alcune aree della città di Milano è la principale causa di mancato esercizio sportivo dei minori. Un recente studio della Regione Lombardia (Annuario statistico dei minori) evidenzia le criticità e le difficoltà che devono affrontare le famiglie con minori che, in presenza di adolescenti e bambini, riscontrano spesso difficoltà economiche nel sostenere una serie di spese ritenute necessarie (abbigliamento, salute, istruzione, tasse). 

Il Progetto Sport for Hope si realizza in due aree periferiche del Comune di Milano, la Zona 5 (corrispondente al Municipio 5 che comprende le aree abitative dal Vigentino fino a Gratosoglio e al quartiere Cantalupa) e la Zona 9 (corrispondente al Municipio 9 che comprende le aree abitative intorno a Comasina, Affori, Porta Nuova, Niguarda, Bovisa, Fulvio Testi). 

Le aree disagiate beneficiarie dell’intervento del Progetto Sport for Hope rappresentano pienamente tale difficoltà familiare, alla quale si aggiungono altre fragilità e problematiche che contraddistinguono i quartieri più limitrofi dei Municipi 5 e 9: sovraffollamento, sporcizia delle strade, criminalità, vandalismo, violenza, mancanza di sufficienti servizi sociali. In tale panorama, la condizione dei minori è caratterizzata da una marcata fragilità, una maggiore esposizione al rischio di devianza, un superiore isolamento, scarse occasioni relazionali. 

Il Progetto Sport for Hope prevede la sensibilizzazione dei potenziali beneficiari (minori delle scuole primarie e secondarie, minori con rilevante disagio sociale, minori stranieri non accompagnati ospitati nelle comunità di accoglienza milanesi) alla partecipazione a un programma sportivo non competitivo, con finalità educative di inclusione sociale di minori e delle famiglie di appartenenza. E’ fondato sulla partecipazione volontaria dei minori e sul loro coinvolgimento diretto da parte degli operatori di Hope Onlus e di Sportland che in sinergia, lavorando come un'unica équipe di formatori e motivatori, si prefiggono di integrare le diverse esperienze professionali e metterle al servizio della realizzazione delle attività. 

E’ un’iniziativa sportiva e educativa orientata ad avvicinare i bambini, i giovani e le loro famiglie ad alcuni sport facilmente praticabiliquali il calcio, la corsa, la pallavolo, il tennis, le arti marziali per favorire l’apprendimento degli elementi fondamentali delle diverse discipline sportive, la reciproca conoscenza, il dialogo, lo scambio di esperienze di contesti culturali lontani e differenti. 

Sport for Hope, Together we can!

 

PREMI

Riconoscere l'eccellenza di un approccio metodologico innovativo